Capelli: tagli da red carpet

Le dive sono sempre alla ricerca di nuovi look per catturare l'attenzione, ma ultimante si sono visti dei cambiamenti radicali in fatto di pettinature. La più eclatante è il pixie cut, ovvero il taglio corto à la garçonne , della ex bagnina Pamela Anderson che ha sfoggiato un taglio molto corto, quasi al limite del maschile. I pixie cut hanno conquistato anche Jennifer Lawrence, la ragazza di fuoco, declinato in un biondo dorato e la giovane attrice Shailene Woodley, in castano mogano.

Ritorno anche del bob, che i francesi chiamano carré, lo ha scelto Jennifer Aniston che dopo tanti anni ha sacrificato i suoi lunghi capelli per un "angled cut" e Beyoncé per un caschetto che le accarezza le guance, ma il cambiamento più radicale per la pop star è stata la scelta del colore, un biondo miele.

Sempre in voga anche le onde, il look mosso e naturale conosciuto come "wavy" che esalta la femminilità è stato scelto da Kim Kardashian che dopo la maternità, oltre ad essere ritornata in linea, ha virato dal castano scuro al biondo caramel.

Per essere trendy? «Indossare il foulard come un cerchietto, lo portava Brigitte Bardot a Saint Tropez», consiglia l'hair stylist Gregory Eymieu, che ha pettinato principesse e star a Montecarlo ed ha da poco aperto un salone in Piazza San Babila a Milano (www.sanbabila4c.it) . «Un'altra tendenza è la treccia alla francese, che cade morbidamente di lato per uno stile spontaneo e raffinato al tempo stesso. È sempre una scelta vincente per il red carpet».

TAGS: Brigitte Bardot | Cinema | Gregory Eymieu | Jennifer Aniston | Jennifer Lawrence | Kim Kardashian | Pamela Anderson | Shailene Woodley

Shopping24

   
G